ArtOnCanvas

Home » BLOG » Come creare una palette di colori per arredare il tuo ambiente

Spesso un progetto di interni nasce da un colore.

Questa è la nota dominante e potrebbe essere solamente un particolare di un quadro o di un disegno del tessuto di un divano. Il successo di un progetto di arredi dipende molto dalla palette o “tavolozza” di colori che si sceglie. I colori sono come le note di una melodia, devono vibrare armoniosamente insieme.

Esistono molti strumenti online che ti possono aiutare a scegliere le tonalità e a sviluppare schemi di colore per interni o per la comunicazione ufficiale della tua attività. Sono dei veri e propri generatori di palette.

Questi abbinamenti sono importantissimi per coordinare tutta la tua comunicazione (biglietti da visita, depliants, sito web, decori).

La teoria sui colori è molto vasta e affascinante e magari ti verrà il desiderio di approfondire, ma nel frattempo questi generatori online di schemi di colore ti facilitano la vita.

Esistono vari tipi di combinazioni o palette di colori:

Monocromatico basato su una tonalità, con sfumature e toni di quello stesso colore.

Analogico uno schema basato su tre colori adiacenti sulla ruota dei colori.

Split Complementari è la combinazione di una tonalità più i due colori ai lati del suo complemento.

Schema di colori tetradici è uno schema che usa due serie di colori complementari.

Schema di colori complementari è uno schema di colori con due colori che si trovano uno di fronte all’altro sulla ruota dei colori.

Tutti questi abbinamenti di colori e molte altre altre ispirazioni e strumenti utili li trovi esplorando questi siti:

Design Seeds , Canva , Colorsnap, Visualizecolor , Colors.co