ArtOnCanvas

Cos'é ArtonCanvas?

Collezioniamo immagini esclusive realizzate da artisti multidisciplinari. Le riproduciamo in edizione limitata su tela, carta e tessuti naturali pregiati.

“Dopo aver esplorato i campi del design, dell’architettura e della curatela d’arte, abbiamo creato un HUB CREATIVO a Schio. La Casa delle Arti richiama artisti e ricercatori multidisciplinari in un clima che si ispira alle esperienze di arte sociale e sperimentazione di tutti i tempi (con particolare simpatia per il Black Mountain College di Asheville). Una comunità di intenti crea visioni di futuro e pienezza di presente. In questo fermento creativo è nato Art On Canvas. “

Paolo Ceola e Aletheia

Il partner di stampa è Tecnografica Rossi che si occuperà di gestire la stampa e la spedizione delle tele.

Il colore, per sua natura, sviluppa una serie di frequenze che incidono profondamente sui nostri stati d’animo. Quello che è stato ampiamente studiato e divulgato negli ambienti scientifici è che il colore ha il potere di trasformare energeticamente i luoghi e chi li vive. Il colore è pura vibrazione di cui circondarti per stimolare l’energia degli ambienti, calmare la mente, accendere la creatività.

Molta ricerca che si è svolta a livello clinico ha confermato che tutte le arti, non ultima quella del colore, sono in grado di influenzare positivamente il nostro processo di guarigione e, Johann Wolfgang von Goethe e Rudolf Steiner aggiungerebbero, di consapevolezza e connessione con il nostro sé.

L’arte, accolta nel suo potere trasformativo, è in grado di armonizzare e potenziare la nostra esperienza in quel luogo e in quel momento particolare. L’arte evoca un viaggio interiore, ci richiama continuamente a connetterci alla sfera delle emozioni. 

Un’immagine diventa un talismano a protezione della nostra casa, un copriletto pacifica il nostro appuntamento con Morfeo, un abito ci investe di una certa energia che ci protegge o ci esalta. Se dosato in maniera consapevole, il colore richiama sensazioni ed emozioni che impregnano la qualità dell’esperienza vissuta in quel luogo, predisponendoci ad accogliere impressioni positive e rigeneranti.

L’opera, la performance, l’evento d’arte sono un alimento prezioso, un cibo energetico e terapeutico al tempo stesso.